Gino

We are almost there! Now very little is missing and everything will be ready for the start of the new season! To frame the frenzy of the last preparations, the colors of spring: everywhere, around the farm, wildflowers peep out and show themselves in all their beauty. Unfailing with us, our faithful travel companions and preparations ... the owners of the house fluttering and not! Today we almost had the impression that someone was euphoric waiting for the first arrivals: between one affair and another, from case to case, our steps move to the rhythm of their strangest and nicest verses.

Ci chiamano e noi non li facciamo aspettare… oggi la nostra pausa è nel pollaio! Ad attenderci, le uova di oche e galline e, poi c’è lui, il nostro Gino, il bizzarro faggiano che con la sua testolina rossa si muove zompettando senza sosta creando grande scompiglio! Più in là, quasi a voler simulare le prove generali della buona accoglienza, Ada ci aspetta concedendoci il suo primo piano più bello che sembra aprirsi in un grande sorriso. Insomma, loro vi stanno aspettando e anche noi! In masseria è quasi tutto pronto!

 

en_GB